Ronco-Recco

Comments: No Comments
Upper page: Viaggi - Lower pages: Mappa, Foto

L’ultima pedalata di gruppo dell’anno si e’ svolta, trovando una bellissima giornata di sole, dall’appennino Ligure (Ronco Scrivia) fino al mare (e alla focaccia) di Recco. Itinerario disegnato velocemente, pedalata organizzata in tutta fretta, ma giornata decisamente fantastica


Il trasferimento verso Ronco avviene, eccezionalmente, in auto, con la mitica Multipla del Pesu, che carica i tre ciclisti e i tre velocipedi. Si arriva a Ronco dove, dopo una decorosa colazione al bar pasticceria “Punte Andrea”, comincia la pedalata, verso Pietrafraccia e poi di paesino in paesino, passando attraverso paesaggi suggestivi. Le salite non mancano ma il sole scalda l’aria, ancora umida dalle abbondanti pioggie dei giorni scorsi. I primi 30 km, prevalentemente in salita, sono piuttosto lenti, ma il mare si percepisce all’orizzonte. Tappa dal fruttivendolo per le immancabili banane, e poi giu’ per discese a perdifiato. L’arrivo sul lungomare, lungo l’Aurelia, e’ un po’ traumatico, perche’ dopo 50 km percorrendo strade deserte, soffriamo un po’ il traffico. Ma la focaccia (e la birra) guardando il mare dalla “Baracchetta” a Recco meritano quest’ultimo sforzo. Ci si carica infine di focaccia alla focacceria Tossini, e poi pedata fino in stazione a prendere (per un pelo) il treno che ci ha riportato (con cambio a Genova) a Ronco a chiudere l’anello

No Comments - Leave a comment

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *


Welcome , today is Monday, February 18, 2019